Torna su
Preferenze

Innovazione, Tecnologia, Soluzioni

Innovazione al servizio delle AziendeEnergia dal Traffico

LYBRA - Il dispositivo stradale intelligente per il recupero dell'energia

Traffico… Problema o Risorsa? 

 

Intermatica è l’unico esclusivo Partner commerciale del progetto LYBRA sviluppato da “Undergroup Power” (UP), una start-up italiana pluripremiata nell’ambito delle tecnologie e delle soluzioni di Green Energy. 

 

UP si occupa, sin dalla sua fondazione nel 2011, di tecnologie pulite e di applicazioni industriali di recupero di energia. Nominata dal Ministero dell’Ambiente tra le 10 migliori società innovative d’Italia e citata come una delle 100 eccellenze nel settore dell’energia nel rapporto “100 Italian Energy Stories” presentato da ENEL e Symbola alla Conferenza di Parigi delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

 

L’obiettivo di UP è l'energy harvesting, ovvero ideare e produrre sistemi capaci di convertire il moto lineare in energia elettrica attraverso dispositivi in grado di assorbire l’energia disponibile liberamente nell’ambiente e trasformarla in elettrica.

E perché non applicare questo principio nel settore dell’auto motive e della sicurezza stradale? E assorbire quindi l’eccesso di velocità dei veicoli e trasformarla in energia elettrica? Energia che altrimenti verrebbe sprecata

 

Nasce così LYBRA, un assorbitore di velocità e recupero e conversione energia.

Cos'è

Ogni volta che un’autovettura rallenta da 50 a 20 km/h disperde circa 20 Wh di energia. Se moltiplichiamo questo valore per il traffico medio di un incrocio o di una rotatoria si può calcolare questa energia in più di 500.000 kWh l’anno interamente dispersi.

LYBRA è un dispositivo modulare disposto a filo con l’asfalto in grado di produrre energia elettrica dal transito di un autoveicolo

A cosa serve

Installato nelle zone di decelerazione - senza variazioni di quota - assorbe l’energia cinetica delle auto trasformandola in energia elettrica.

Durante questo processo, la compressione attiva un generatore all’interno del modulo che trasforma l'energia assorbita dalla struttura in elettricità. Questa viene poi stabilizzata da un sistema di gestione e controllo contenuto nel modulo e trasferita ad un inverter fotovoltaico standard, con il fine di consentirne l’uso per autoconsumo su posto.

Come è fatto

Un modulo LYBRA ha dimensioni tipiche al suolo di 140 x 360 cm. Grazie alla sua altezza ridotta è possibile installarlo in modo che il suo lato carrabile si trovi allo stesso livello del manto stradale.

È inoltre provvisto di una membrana continua di gomma vulcanizzata, tassellata ed armata con una rete che le conferisce adeguata capacità strutturale.

Quanta energia riesce ad accumulare? 10 MWh  di energia per modulo (media delle condizioni del traffico).

Dove si installa

Per ovvie ragioni di bilancio energetico, il dispositivo può essere installato solo nelle zone dove il rallentamento veicolare è previsto (per esempio nello spazio antistante ad una barriera autostradale, una rotatoria o ad una zona di arresto) o richiesto per motivi di sicurezza stradale. 

Come funziona

Quando l’autovettura transita sopra il dispositivo, la sua inerzia ne comprime la superficie trasferendo parte della propria energia cinetica al sistema di generazione. L’energia raccolta viene trasformata in energia elettrica stabilizzata e collegata ad un comune inverter fotovoltaico per il collegamento alla rete.

Caratteristiche di LYBRA

Resistente alle intemperie.

  • Produce infatti energia in qualsiasi condizione atmosferica
  • Protezione da acqua e polveri (IP67)
  • Idoneo al passaggio di mezzi pesanti (camion, spazzaneve etc.)

Ecocompatibile.

  • Riqualificazione stradale
  • Nessun impatto sull’ambiente
  • Nessun deperimento del territorio

Pubblica utilità.

  • Produce energia per autoconsumo da una fonte green
  • Aumenta il livello di sicurezza stradale
  • Attenua la produzione di CO2

Impatto zero.

  • Installazione modulare “filo-asfalto”

Alta reddidività.

  • 10% IRR* anno per 20 anni (media ITA: 0,15 €/kwh)

*) Calcolato considerando prezzi di vendita & costi di manutenzione attuali. 

Target

I settori di interesse sono:

  • Società Autostradali
  • Aeroporti
  • Porti Navali
  • Centri Commerciali - Impianti Sportivi
  • Municipalità per Progetti Smart City

 

Sito UP Richiedi informazioni