OneWeb “Return to Flight” - Intermatica S.p.A. Torna su
Preferenze

Intermatica Informa

17 dicembre 2020

OneWeb “Return to Flight”

OneWeb annuncia il lancio di nuovi satelliti previsto per il 18 dicembre 2020

OneWeb “Return to Flight”

OneWeb annuncia il lancio di nuovi satelliti previsto per il 18 dicembre 2020.

Il quarto lancio per OneWeb ed il terzo del 2020 sarà effettuato da Arianespace dal Cosmodromo di Vostochny (Russia) e trasporterà 36 satelliti, portando la costellazione di OneWeb da 74 a 110 satelliti totali.

Ripercorrendo i lanci avvenuti fin qui:

Primo lancio: Febbraio 2019 - 6 satelliti lanciati in orbita a bordo di un veicolo di lancio Soyuz dal Guiana Space Center di Kourou, Guiana francese.

Secondo lancio: Febbraio 2020 - 34 satelliti (prodotti dalla fabbrica in Florida) lanciati da Baikonur, in Kazakistan.

Terzo lancio: Marzo 2020 - altri 34 satelliti, a bordo di un veicolo di lancio Soyuz dallo storico Cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan.

Quarto lancio: Dicembre 2020

DATA E ORA

Liftoff is scheduled for Friday, December 18, 2020 at exactly:

  • 07:26:26 a.m., in Washington, D.C.,
  • 12:26:26 Universal Time (UTC),
  • 01:26:26 p.m., in Paris,
  • 03:26:26 p.m., in Moscow,
  • 09:26:26 p.m., at Vostochny Cosmodrome and Tokyo.

DURATA

La durata nominale della missione (dal decollo alla separazione dei satelliti) è di:

  • 3 ore, 51 minuti, 40 secondi


ORBITA

  • Orbita LEO (orbita terrestre bassa)
  • Altitudine alla separazione ca. 450 km.
  • Inclinazione 87,4 gradi

 

Il volo ST29, la prima missione commerciale dal Cosmodromo di Vostochny (Russia) eseguita da Arianespace e dalla sua affiliata Starsem, metterà 36 satelliti di OneWeb in un'orbita quasi polare ad un'altitudine di 450 chilometri. Dopo la separazione, i satelliti si solleveranno alla loro orbita operativa.

I satelliti di OneWeb sono progettati per effettuare, al momento dell’End of Life, un rientro rapido in atmosfera, manovra che consente la completa disintegrazione del dispositivo.

OneWeb sarà l’operatore nelle comunicazioni globali con la più avanzata costellazione di satelliti di ultima generazione ed anche la più grande mai progettata nella storia.

I satelliti vengono realizzati da OneWeb Satellites, una joint venture tra OneWeb e Airbus Defence & Space, ed arriveranno a comporre una costellazione di satelliti LEO (Low Earth Orbit), ovvero a bassa orbita, garantendo un servizio a bassa latenza (50 ms.), throughput elevato (ita 2.1 Gbps) e copertura globale. Rispetto a quelli delle altre reti satellitari, i satelliti di OneWeb si caratterizzano per essere semplici da produrre, più leggeri, meno costosi e con un numero inferiore di componenti.

Una volta implementata la costellazione sarà possibile offrire una copertura 3G, LTE, 5G e Wi-Fi, fornendo una connessione ad alta velocità a livello globale.

OneWeb ha l’obiettivo di trasformare le comunicazioni per i settori marittimo, aeronautico, governativo, civile, militare ed umanitario, rivoluzionando il mondo delle telecomunicazioni e quello che fino ad ora siamo sempre stati abituati a pensare.

L’obiettivo prefissato per la fine del 2021 è la commercializzazione del servizio verso il Regno Unito, l'Alaska, il Canada, il Nord Europa, la Groenlandia, l'Islanda e i mari artici.

Una società di comunicazione pionieristica, con l'obiettivo di offrire connettività a tutti, in qualsiasi momento, ovunque. 

Intermatica è il Primo Partner Mondiale di OneWeb.

 

LINK ALLA DIRETTA

 

Intermatica Informa - Archivio Notizie

Indietro
Avanti