Torna su
Preferenze

Intermatica Informa

1 giugno 2017

Sognando Itaca 2017

5-21 Giugno. Un Lungo Viaggio nel mare della solidarietà. “In mare, a vele spiegate, si può riprendere il tempo che talvolta la sofferenza ruba” in ricordo di A

 

In mare, a vele spiegate, si può riprendere il tempo che talvolta la sofferenza ruba

in ricordo di Alessandro

IL PROGETTO.

Il “Progetto Itaca” nasce nel 2007 a Brescia sui laghi da un’idea di un giovane paziente amante della vela che purtroppo non ha vinto la sua battaglia contro la malattia.
Dal 2009 è diventato l’iniziativa centrale della “Giornata Nazionale contro le Leucemie linfomi e mieloma”.

In occasione della “Giornata Nazionale” l’AIL ha organizzato uno straordinario viaggio in barca a vela. Protagonisti del viaggio: skipper professionisti, pazienti in fase riabilitativa, medici, infermieri e psicologi.

Tutti insieme con un unico obiettivo: diffondere presso i centri ematologici italiani il “Progetto Itaca” e il potere della vela terapia sulla vita dei malati ematologici.

L’iniziativa ha evocato forti emozioni nei membri dell’equipaggio, che si sono trovati finalmente lontani dai luoghi di cura e in un contesto in cui i ruoli potevano essere  ribaltati: chi ha condotto la barca è stato spesso il malato mentre medici o infermieri lo assistevano nelle manovre.

Esattamente come Ulisse, i pazienti si sono trovati ad affrontare un mare aperto, sconosciuto e pieno di insidie. Durante il viaggio hanno però scoperto nuovi territori, nuove amicizie e, conseguentemente, anche un modo diverso per affrontare e superare gli ostacoli.

 

L'OBIETTIVO.

Migliorare la qualità della vita dei pazienti ematologici

Diffondere la vela terapia in tutti i centri ematologici italiani collocati in prossimità di un mare o di un lago

Trasmettere la missione dell’AIL nelle città in cui la manifestazione si svolge e in tutta Italia

 

IL PERCORSO.

05 Giugno Gaeta

06 Giugno Salerno

08 Giugno Cetraro

10 Giugno Reggio Calabria

14 Giugno Palermo

18 Giugno Cagliari

21 Giugno Napoli

 

LA NOSTRA COLLABORAZIONE.

Intermatica è da sempre al fianco di AIL e del Progetto Itaca, fornendo all’equipaggio tutti gli strumenti per consentire le comunicazioni voce e dati a bordo. I prodotti ed i servizi di telecomunicazione satellitare sono fondamentali per rimanere in contatto con il personale a terra, anche in caso di necessità. Il telefono satellitare è diventato strumento irrinunciabile durante qualsiasi navigazione, garantendo la sicurezza a bordo di tutto lo staff impegnato nell’impresa.

Intermatica fornisce inoltre il sistema di tracciamento interamente realizzato in Italia, Geomat, che consente il tracciamento dell’imbarcazione. E' possibile seguire in tempo reale gli spostamenti della "Cotton Sound" e la sua crew durante tutto il periodo della navigazione sul sito www.geomat.it.

 

Seguiamo e Sosteniamo AIL

Intermatica Informa - Archivio Notizie

Indietro
Avanti